Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Torna Cantine Aperte, evento cult del vino in 14 regioni

Scritto da il 26 Maggio 2021

280 cantine aprono le porte agli amanti del vino, in 14 regioni d’Italia, tra enoturismo di prossimità, sicurezza, sostenibilità e voglia di divertirsi all’aria aperta attraverso il racconto dei produttori. Torna così Cantine Aperte, evento cult del Movimento Turismo del Vino, giunto alla 29esima edizione, pronto ad alzare il sipario sabato 29 e domenica 30 maggio, e il 19 e 20 giugno insieme al nuovo evento Vigneti Aperti.

La prenotazione è obbligatoria – spiegano gli organizzatori -, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid e soprattutto nel segno della convivialità, della cultura del vino e dell’accoglienza, tratti distintivi di tutti gli appuntamenti targati Movimento Turismo del Vino. Le regioni coinvolte sono Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Lombardia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Veneto, Puglia e Sicilia.

“In questi mesi abbiamo sentito molto la mancanza di appuntamenti come Cantine Aperte” evidenzia il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali Gian Marco Centinaio. “Ogni vino è profondamente legato alla propria terra” prosegue, e “questo settore rappresenta la punta di diamante del nostro Made in Italy agroalimentare e sarà un importante traino per il nostro turismo, ora che il Paese sta finalmente riaprendo”. “Il tavolo permanente che abbiamo istituito presso il Mipaaf sul turismo enogastronomico – ribadisce – darà un prezioso contributo per promuovere i sapori e le bellezze delle nostre regioni”.

“La voglia di ricominciare è tanta – aggiunge Nicola D’Auria, presidente del Movimento Turismo Vino – e responsabilmente diamo il via a Cantine Aperte consapevoli della doppia valenza che riveste quest’anno”. “Un’occasione per soddisfare a pieno il desiderio di aggregazione” sottolinea e per “supportare i vignaioli che quotidianamente e duramente lavorano sul fronte della promozione enoturistica dei nostri meravigliosi territori”. Si terrà quindi anche la prima edizione di Vigneti Aperti, che vedrà intanto Umbria e Marche in prima linea. Tutto si svolgerà all’insegna del tema nazionale #Winecation – si legge -, scelto per richiamare il trend della “staycation” e dunque della vacanza di prossimità per scoprire o riscoprire il fascino dei territori vitivinicoli più vicini.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *