Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale

Aperto di domenica

09:00 12:00


Parte l’estate sulla Plose: cabinovia in funzione dal 21 maggio

Scritto da il 18 Maggio 2022

E’ pronta a partire la stagione estiva sulla Plose, dove la famosa cabinovia che porta a quota 2 mila metri riaprirà da sabato 21 maggio dalle 9 alle 18.

La montagna di Bressanone, nel cuore delle Dolomiti Unesco, offre i suoi sentieri a tutti coloro che amano la natura e amano viverla con i loro passatempi preferiti: alpinismo, escursionismo, passeggiate, nordic walking, trail running, arrampicata, ciclismo.

Riapre i battenti anche la Sky Line, la linea più antica e allo stesso tempo più lunga e impegnativa (6,6 km) del Brixen Bikepark sulla Plose, apre i battenti: il percorso parte dalla stazione a monte della Plose e scende per quasi 1000 metri di dislivello fino alla stazione a valle. Un panorama suggestivo con vista sulla città di Bressanone accompagna i biker a valle. Le line rimanenti del Brixen Bikepark apriranno il 4 giugno con la riapertura della seggiovia Palmschoß.

Torna la Summercard: una speciale tessera valida per tutta la stagione estiva ad un prezzo davvero vantaggioso: la Summercard Silver, disponibile fino al 28 maggio tramite prenotazione online su www.summercard.org alla stazione a valle della cabinovia della Plose a S. Andrea o allo sportello del Tourist Info di Bressanone, garantisce al titolare una salita e una discesa giornaliera con tutti gli impianti aperti sulla Plose.

La gerla da picnic della Malga Rossalm vizierà i visitatori con prodotti agricoli locali: i giovani gestori, Christoph e Werner, l’hanno riportata in vita, facendola realizzare a mano da loro padre in legno locale di betulla e cirmolo.

Insieme all’Associazione Artisti Sudtirolesi, nel 2022 è stato realizzato un progetto per sensibilizzare tutti gli ospiti della Plose e soprattutto quelli del WoodyWalk per una montagna pulita. Il progetto vincitore “Take me home – porta i rifiuti a casa” delle due artiste vincitrici di Bressanone, AliPaloma e Mirijam Heiler, è ora visibile sulla Plose e vuole incoraggiare la gente a evitare i rifiuti e a non lasciare tracce sul ciglio dei sentieri.

In quota nei rifugi della Plose non si vendono più le bottiglie d’acqua di plastica. Intendono incoraggiare i visitatori a portare le proprie bottiglie e a riempirle presso le fontane d’acqua potabile segnalate sul posto. In alternativa alla plastica monouso, è possibile acquistare una bottiglia in acciaio inox in loco e riempirla in tutte le fontane di acqua potabile contrassegnate, così come negli stabilimenti della Plose.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *



Continua a leggere

Articolo successivo

Parc on Air


Icona
Articolo precedente

Il Belgio ha sete