Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale

Dolomiti Revival

12:00 14:00


Ucraina, l’allarme dell’Oms: si rischia anche un’impennata della pandemia

Scritto da il 14 Marzo 2022

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) si dice preoccupata dalla possibilità che la guerra in Ucraina possa peggiorare la situazione sul fronte del Covid-19.

Il tasso di vaccinazione ucraino è al 34%.

“Prima del conflitto, l’Ucraina aveva registrato una recente ondata di casi di Covid-19.

I bassi tassi di test dall’inizio del conflitto significano che è probabile che ci sia una significativa trasmissione non rilevata.

Insieme a una bassa copertura vaccinale, questo aumenta il rischio di grandi numeri di persone che possono sviluppare malattia grave”.

Come noto, per i profughi in fuga dalla guerra che vengono accolti in Italia si prevede un preciso percorso di assistenza sanitaria che comprende l’immediato test covid, la successiva sorveglianza e la vaccinazione.

Più di 200 strutture sanitarie dell’Ucraina si sono trovate lungo le linee di conflitto o in aree di controllo modificate nel corso della prima settimana di conflitto con la Russia.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *