Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Studio farmaci esistenti anche anti-Covid, Italia 1/a in Ue

Scritto da il 25 Agosto 2021

L’Italia è prima in Europa per la ricerca su farmaci esistenti da utilizzare anche contro il Covid. Lo ha ricordato il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, intervenendo al convegno ‘La filiera del farmaco e l’emergenza’, organizzato nell’ambito del Meeting di Rimini. “E’ stato importante – ha aggiunto – il ruolo della comunità scientifica, della ricerca, delle istituzioni che hanno dato autorizzazioni rapide. Poi dall’io siamo passati al noi. Imprese concorrenti si sono messe insieme per trovare farmaci, come ad esempio gli anticorpi monoclonali. Anche scienziati e istituzioni hanno lavorato insieme, e importante è stata anche la collaborazione con la Pubblica Amministrazione”.
Scaccabarozzi ha anche parlato dei vaccini. “Se l’Italia ne ha quattro – ha sottolineato – nel mondo, come è scritto sul sito dell’Oms, ci sono 290 progetti di vaccini, e 100 sono in fase di sperimentazione sull’uomo”. Il presidente di Farmindustria ha anche osservato che non è stato facile produrre i 4 vaccini, anche in questo caso imprese concorrenti si sono messe insieme”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *