Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Imprese turistiche di montagna in Trentino: altri 38 milioni per il rilancio

Scritto da il 26 Ottobre 2021

Sostenere le imprese turistiche della montagna colpite duramente dalle limitazioni dovute al Covid . Punta a questo il provvedimento approvato ieri dalla Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, che mette a disposizione ulteriori 38 milioni sull’esercizio finanziario 2021.

“Nel mese di novembre – commenta l’assessore Spinelli – arriveranno ulteriori 38 milioni alle circa 2.400 imprese turistiche della montagna, per le quali è stata accolta la domanda di contributo Fondo perduto 2021 presentata entro lo scorso 15 settembre. A questi operatori economici sarà riconosciuto il contributo ‘saldo fondo montagna’, determinato in base alla tipologia e all’ammontare del contributo già ottenuto, nonché alla percentuale di riduzione del volume di attività autodichiarata in sede di domanda. Si tratta di un sostegno importante, rivolto agli operatori economici dei comprensori sciistici del Trentino, fortemente provati da questa pandemia”.

“Questo finanziamento, che fa sempre parte delle diverse misure di ‘Riparti Trentino’, è specificatamente indirizzato alle imprese turistiche delle montagna che si trovano negli ambiti vocati allo sci, uno fra i settori più provati dall’emergenza – aggiunge a sua volta l’assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo Roberto Failoni -. Siamo alla vigilia di una nuova vitale stagione turistica, dopo l’ottimo risultato di quella estiva, che segnerà finalmente la ripartenza anche per gli operatori ‘invernali’ che hanno resistito in questi lunghi mesi di pandemia, come solo gli abitanti della montagna, sanno fare”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *