Ora in onda

Titolo

Artista


Funivia Trento-Monte Bondone, la procedura per l’assegnazione dei lavori

Scritto da il 2 Marzo 2022

L’ipotesi in campo per realizzare l’impianto è quella di ricorrere a un project financing, ossia a una formula che preveda la sinergia tra risorse pubbliche e private. Sul tavolo di Provincia autonoma e Comune c’è quindi la possibile pubblicazione di una manifestazione di interesse per stimolare la presentazione da parte di soggetti privati di un progetto con relativa quota di finanziamento a cui aggiungere, eventualmente, una parte di finanziamento pubblico. La manifestazione di interesse individuerà alcune caratteristiche progettuali che il committente pubblico ritiene fondamentali e che il proponente privato dovrà inserire nella propria proposta. Il cronoprogramma indicato è quello di arrivare alla pubblicazione della manifestazione d’interesse entro l’anno in corso. In base alle tempistiche proprie dello strumento del project financing l’assegnazione dei lavori potrebbe avvenire nel corso del 2023, anno in cui si ritiene quindi possano partire i cantieri per il nuovo collegamento funiviario tra Trento e il monte Bondone.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *