Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Divieto di transito al Brennero, la Camera di commercio di Bolzano chiede l’intervento di Ursula von der Leyen

Scritto da il 16 Luglio 2021

Oltre 20 associazioni e Camere di commercio di Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia e Svezia hanno chiesto alla Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen di attivarsi in merito ai divieti di transito tirolesi e di avviare una procedura d’infrazione nei confronti di tali divieti in quanto non conformi al diritto comunitario.

La Camera di commercio di Bolzano, ma anche altre Camere di commercio e associazioni, si sono rivolte in passato più volte alla Commissione europea per segnalare le problematiche legate ai divieti di transito tirolesi e per proporre misure alternative per rendere più sostenibile il trasporto su strada e per promuovere lo spostamento su rotaia. «La Commissione europea è custode dei trattati dell’UE, è suo compito prendere provvedimenti in caso di una possibile violazione dei trattati, e ciò vale anche per i divieti di transito tirolesi. Ci sono dubbi fondati sulla loro conformità giuridica, quindi – come avviene in ogni controversia – è un giudice imparziale a dover decidere», ha dichiarato il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *