Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Music Graffiti

08:00 09:00


Cinema a impatto zero e escursioni d’autore: è l’estate del Parco Adamello Brenta

Scritto da il 15 Giugno 2022

Torna tra luglio e agosto SuperPark, l’estate green del Parco Naturale Adamello Brenta. Alla sua terza edizione, la manifestazione prosegue il suo cammino sempre con l’intento di valorizzare le bellezze dell’area protetta e sottolineare l’importanza della tutela dell’ambiente.

Lo fa con 7 passeggiate con accompagnatori straordinari – sempre la domenica – e una rassegna di 11 film su temi ambientali a “impatto zero”, al margine del bosco.

Il programma è stato presentato mercoledì 15 giugno nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il presidente del Pnab Walter Ferrazza, l’assessore provinciale all’artigianato, commercio, turismo, promozione e sport Roberto Failoni, l’ad di Trentino Marketing Maurizio Rossini e Dalia Macii, responsabile di Impact Hub Trentino, a cui spetta l’organizzazione di SuperPark.

Si parte domenica 10 luglio con l’escursione in Val Algone con la fotoreporter Betty Colombo, esperta di reportage di viaggio e Ambassador italiana di “Save The Planet”. La domenica seguente, 17 luglio, tra il Lago Nero e i Laghi di Cornisello in Val Nambrone ci sarà l’illustratrice Marta Jorio. La settimana seguente, 24 luglio, i partecipanti verranno coinvolti in una performance collettiva e sonora dal performer Fabrizio Saiu nella zona di Malga Cengledino, sopra Tione.

Domenica 31 luglio la scrittrice e giornalista Laura Bianchi ci accompagna nella Valle dello Sporeggio in compagnia del meraviglioso mondo delle piante viaggiatrici e ci porta a scoprire le strane strade che certe volte la natura prende e ti fa prendere.

Tra le malghe della Val di Non il regista Alberto Fasulo domenica 7 agosto fa riscoprire il valore del cinema nella sua dimensione privata e pubblica. A fine agosto poi si risale la Val di Fumo insieme al gruppo Va’ Sentiero che in 7.800 km di cammino ha raccolto tante storie di paesaggi, di incontri, di montagna.

Si concluderà il 28 agosto con un percorso sonoro tra le malghe della Val di Sole insieme alla musicista Laura Agnusdei.

Un cartellone molto vario, quello proposto quest’anno, fra cui spicca fra l’altro la presenza di due registi: Pierfrancesco Liberato in arte Pif, che il 25 luglio all’Antica vetreria di Carisolo presenterà il suo nuovo film, e Alberto Fasulo, che a sua volta il 6 agosto a Cles introdurrà la proiezione del suo lavoro e che sarà anche uno degli accompagnatori delle escursioni “straordinarie”, quella del 7 agosto alle malghe Termoncello e Loverdina in val di Non.

Ieri sera una proiezione in anteprima al Parco delle Albere a Trento, con il film The search for Emak Bakia di Oskar Alegria: gli spettatori hanno seguito il film seduti sull’erba del prato, muniti di cuffie per evitare l’inquinamento acustico.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *