Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale

#PianoM

14:00 17:00


Val Senales, l’estate entra nel vivo: molte attrazioni in uno scenario mozzafiato

Scritto da il 23 Giugno 2021

 Entra nel vivo la stagione estiva in Val Senales. Anche se quest’anno il sole estivo si è fatto attendere un po’, ora sta recuperando alla grande, regalando all’Alto Adige splendide giornate che invogliano ad uscire all’aria aperta. Chi desidera vivere avventure in mezzo alla natura, sentire una fresca brezza montana sulla pelle e godere di bellissime viste panoramiche su imponenti cime montuose, può trascorrere una giornata nella Alpin Arena Senales. Qui, al famoso ghiacciaio della Val Senales o, proprio di fronte, presso la nuova cabinovia di Lazaun, si gode di un impressionante scenario naturale con attrazioni davvero speciali.

Iceman Ötzi Peak

L‘imponente piattaforma panoramica in acciaio “Iceman Ötzi Peak” si erge maestosa sulla cima montuosa del monte Grawand a 3.251 metri di altezza, poggiando sulla parete rocciosa e stagliandosi nel panorama come una costruzione sospesa. La piattaforma, inaugurata nel 2020, è raggiungibile in pochi minuti da Maso Corto con la funivia della Val Senales ed una breve salita a piedi. Una volta arrivati in cima, i visitatori possono fluttuare nell’aria e fermarsi ad ammirare il panorama circostante, composto da montagne maestose, boschi rigogliosi, cime imbiancate e dalle suggestive acque blu del lago di Vernago. In seguito, al vicino Glacier Hotel Grawand – l’hotel più in alta quota d’Europa con ristorante annesso – è possibile rifocillarsi e rilassarsi al sole. Anche in estate, alla stazione a monte della funivia del ghiacciaio, si possono gustare aperitivi rinfrescanti e pranzare con deliziose specialità che combinano i sapori altoatesini alla cucina mediterranea con ingredienti di prima scelta, possibilmente di provenienza altoatesina.

Mountaincart Lazaun

Ad escursionisti e amanti del divertimento adrenalinico, invece di partire dal parcheggio a Maso Corto, si consiglia di prendere la direzione opposta e di raggiungere, a piedi o a bordo della cabinovia Lazaun, l‘omonimo altopiano a 2.340m. Da qui, chi ama l’avventura potrà percorrere un’avvincente via del ritorno a bordo dei Mountaincart, scendendo per la strada forestale per 4 chilometri fino a raggiungere il punto di partenza. Il punto noleggio dei Mountaincart è aperto di mercoledì, venerdì, sabato e domenica.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *