Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale

Adoradio

17:00 20:00


Tumori: con Covid doppio impatto negativo, più pesante a Sud

Scritto da il 15 Novembre 2022

Sul fronte della cura dei tumori la pandemia Covid “ha avuto un doppio impatto negativo: si sono eseguiti meno screening oncologici e le diagnosi sono state tardive”. Ma “nelle regioni del Sud Italia si sta facendo molta più fatica a recuperare quanto non fatto”. A puntare l’attenzione sul tema è Cesare Gridelli, direttore dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino e past president dell’Associazione italiana di Oncologia Toracica (Aiot), in uno speciale AnsaIncontra, trasmesso oggi su ansa.it.
“Ancora oggi – spiega Gridelli – paghiamo lo scotto della pandemia, con pazienti oncologici che hanno trascurato sintomi e arrivano dall’oncologo con una diagnosi di tumore in stadio molto avanzato, anche perché le persone avevano inizialmente timore di contagiarsi recandosi presso le strutture sanitarie. Il secondo problema, collegato al primo, sono i mancati screening: solo in Italia abbiamo milioni di esami di screening arretrati da recuperare, anche perché, per mesi, le strutture hanno dovuto dirottare i professionisti verso attività legate ad arginare i problemi legati alla pandemia”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *



Continua a leggere