Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Timmermans, studiamo aumento target rinnovabili Ue al 2030

Scritto da il 28 Aprile 2022

Nella situazione attuale “alcuni Paesi potrebbero essere costretti a utilizzare un po’ più a lungo il carbone, è comprensibile, ma contestualmente dovrebbero aumentare e velocizzare il dispiegamento delle rinnovabili e questo potrebbe portare” a fissare “target più ambiziosi per le rinnovabili” entro il 2030. Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans parlando alla commissione Ambiente dell’Europarlamento. L’ipotesi di aumentare i target 2030, ha spiegato Timmermans, è all’esame della Commissione.

Per quanto riguarda la diversificazione delle fonti di approvvigionamento di gas, per ridurre la dipendenza dal fornitore russo, “il Gnl assumerà un ruolo chiave – ha detto Timmermans – come anche nuovi fornitori via gasdotto, ma quello che stiamo facendo con questi partner è una cooperazione a lungo termine sull’energia, con investimenti in rinnovabili e idrogeno in quei Paesi, e il centro di tutto questo può essere il Mediterraneo, come nell’antichità”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *