Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Lavori alla funivia del Renon, fuori servizio fino al 26 novembre

Scritto da il 12 Novembre 2021

La funivia del Renon fino al 26 novembre è fuori servizio per l’esecuzione di una serie di interventi. La Provincia informa che nel corso dei lavori di manutenzione e di revisione annuali viene cambiata anche la fune traente.

La nuova fune è stata consegnata di recente con un trasporto speciale partito da Brescia. I lavori di manutenzione e di revisione annuali sono previsti dalla normativa del settore.

“In Alto Adige vengono effettuati controlli periodici rigorosi ai fini di garantire la sicurezza e la regolarità degli impianti a fune. Questi controlli garantiscono la miglior sicurezza possibile per i nostri impianti,” fa presente l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.

In generale sono previsti diversi tipi di controlli: giornalieri, settimanali, mensili, annuali e pluriennali e che vengono documentati in modo preciso e rigoroso e che riguardano tutti i componenti degli impianti.

Ogni esercente di impianto a fune, inoltre, deve incaricare un tecnico responsabile, solitamente un libero professionista esterno alla società, per la verifica tecnica dell’impianto che avviene in collaborazione con l’Ufficio funivie della Provincia. Un punto importante è anche la formazione e aggiornamento del personale tecnico degli impianti, così come gli investimenti che la Provincia effettua insieme agli esercenti per la costruzione e l’ammodernamento degli impianti a fune in tutto l’Alto Adige.

La nuova fune traente della funivia del Renon è in acciaio, con una lunghezza di circa 10.000 metri, con un diametro di 40 millimetri e un peso di 80 tonnellate. Il suo grado di sicurezza corrisponde a quattro volte il tiro massimo della fune stessa in esercizio.

Per la durata dei lavori di manutenzione il servizio autobus sostitutivo con il numero 161E viaggia prevalentemente con cadenzamento orario tra Soprabolzano e la stazione a valle della funivia del Renon, effettuando tutte le fermate solo in direzione di Bolzano.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *