Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale


Italia tutta bianca da lunedì (salvo la valle d’Aosta) ma preoccupano le varianti

Scritto da il 18 Giugno 2021

Italia tutta bianca da lunedì, salvo la Valle d’Aosta. Ma sale la preoccupazione per le varianti diffuse in Europa. A Mosca riguarda l’83% dei malati, in Gran Bretagna ha provocato il picco di contagi da 4 mesi.

Il ministro della salute Roberto Speranza ha disposto infatti il ritorno di una quarantena di 5 giorni e del tampone obbligatorio per chi viene in Italia dal Regno Unito. ‘La fine del Covid è ancora lontana’, commenta Draghi. Controlli rafforzati sulla movida nel primo weekend di libertà. Nei dati del monitoraggio settimanale, l’incidenza del virus scende sotto quota 50.

Intanto il premier Mario Draghi rilancia l’appello a vaccinarsi. Gli italiani che hanno ricevuto la prima dose di Astrazeneca potranno fare il richiamo con un vaccino diverso – Pfizer o Moderna – oppure ricevere la seconda inoculazione ancora con il siero anglo-svedese. “L’eterologa funziona anche meglio per gli under 60, io sono prenotato martedì”, assicura il presidente del consiglio. “La cosa peggiore che si può fare è non vaccinarsi o vaccinarsi con una dose sola”. Il premier avverte: “Ora la sfida principale è andare a cercare tutti coloro che hanno più di 50 anni e non si sono ancora vaccinati”.

Ma tra i nodi da sciogliere resta quello della mascherina all’aperto: “Domani inoltrerò la richiesta al Cts perché ci dica se possiamo toglierla o no”, ha detto Draghi.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *