Ora in onda

Titolo

Artista


Draghi: l’Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi poveri

Scritto da il 23 Settembre 2021

“Noi siamo pronti a triplicare i nostri sforzi” nella donazione di dosi dei vaccini. “Entro fine anno doneremo 45 milioni di dosi” ai Paesi più poveri.

Lo ha detto il premier italiano Mario Draghi intervenendo al ‘Global Covid-19 Summit’, a margine dell’Assemblea generale dell’Onu.

Intanto gli Stati Uniti, che hanno annunciato 500 milioni di dosi per i Paesi poveri, hanno dato ufficialmente il via libera alla terza dose Pfizer per gli over 65 e i fragili. 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *