Ora in onda

Titolo

Artista

Programma attuale

#PianoM

14:00 17:00


Bus, funivie e treni, in Alto Adige 5 mila multe ai viaggiatori abusivi

Scritto da il 5 Maggio 2022

Oltre 5 mila sanzioni all’anno su autobus e treni della provincia per i viaggiatori «portoghesi», coloro che vengono trovati a bordo privi di biglietto o con documenti di viaggio scaduti.

Grazie ai controlli che vengono effettuati, le società di trasporto recuperano una parte del danno economico provocato dalla presenza di viaggiatori non paganti. Solo la Sad dichiara 15.438 euro di sanzioni sui biglietti nel 2021.

Il tema della quantità dei controlli è direttamente collegato alla carenza di personale nel trasporto pubblico. «Un problema grave», ricorda Maria Rosaria Severino, segretaria della Fit-Cisl. Chi viaggia senza biglietto? Secondo i dati diffusi dalla Provincia, le sanzioni riguardano in misura simile i cittadini italiani e i cittadini di origine straniera.

A bordo senza biglietto

Tra tutte le società di trasporto le sanzioni ne 2021 sono state 5.123.

Nel 2021 la Sad ha comminato 395 multe per irregolarità su biglietti e abbonamenti. Fenomeno stabile, nel 2020 le multe erano state 386. Come detto, l’importo delle sanzioni ammonta a 15.438 euro. I dati vengono forniti dall’assessore provinciale Daniel Alfreider in risposta a una interrogazione di Myriam Atz Tammerle e Sven Knoll (Stf).

Il resoconto della Sad riguarda sia i bus, che i treni e le funivie.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. Campi obbligatori *